Le scriviamo mio marito ed io, insieme ai nostri figli,abitiamo a Napoli ma abbiamo conosciuto l’Associazione Puntocuore che opera ad Afragola più di un anno fa.Ne siamo venuti a conoscenza attraverso una nostra cara amica, la pianista, che con loro ha organizzato un corso di avvicinamento alla musica per i bambini del luogo.

Abbiamo conosciuto personalmente alcuni dei componenti,tra cui Padre Jean-Marie e Maurizio, persone attive, propositive e capaci di offrire sostegno e stimolo a lle famiglie di questa zona degradata della provincia di Napoli.

Abbiamo partecipato alla Processione del Venerdì Santo, molto toccante e ben organizzata, ed anche alla raccolta fondi di beneficenza organizzata da Padre Jean-Marie a Natale del 2015.

Pur non vivendo in quella zona di Napoli, sappiamo bene quali ne siano le condizioni e consideriamo l’impegno di Puntocuore decisivo e pertinente. La loro dedizione sembra essere totale ed i risultati sono chiaramente visibili negli occhi dei bambini e delle loro famiglie.

Infatti,questo genere di Associazioni risulta essere un valido supporto sia di orientamento religioso che di aiuto sociale e morale, una valida alternativa alla strada o al nulla, in particolare in quelle aree periferiche abbandonate e socialmente difficili quale è sicuramente Afragola.

Speriamo che la nostra testimonianza possa risultarle utile.

Distinti saluti

D e A. T.